Storia e Critica del Cinema – Pedro Almodóvar e il nuovo cinema spagnolo

A cura di Luca Malavasi, con Luca Malavasi e Pier Maria Bocchi

Formula blanded, on-line e in presenza

28 settembre, 5 – 12 – 19 ottobre 2021 dalle ore 19.00 alle ore 20.15

“Il cinema è l’antidoto. Il vaccino. Già prima dicevo che mi aveva salvato la vita. L’ha fatto tante volte, da quando ero un semplice impiegato, tristissimo, della compagnia telefonica spagnola.” Pedro Almodóvar

Parlare di Pedro Almodóvar è parlare del cinema spagnolo degli ultimi 40 anni almeno: rimanendo dal punto di vista produttivo con i piedi ben piantati nella sua terra di origine è il solo, dopo Luis Buñuel, ad aver portato il cinema iberico al successo internazionale. E pur restando fedele alle tematiche che conosce bene perché parte integrante della sua cultura, realizza un cinema con un grande respiro internazionale.

Il corso si articola in 4 incontri: il primo, pur partendo dalla visione di Labirinto di passioni, rappresenta di fatto un’introduzione al nuovo cinema spagnolo, mentre, i tre incontri successivi sono dedicati ad approfondire l’evoluzione artistica di uno dei più importanti autori contemporanei. E’ possibile seguire il corso on-line con Google Meet o in presenza presso la sede milanese di Istituto Europeo di Design, in via Sciesa 4. Per motivi legati all’emergenza Covid 19 i posti in presenza sono un massimo di 20.

IL PROGRAMMA:

28 settembre – Labirinto di passioni (1982) – Pier Maria Bocchi

5 ottobre – Donne sull’orlo di una crisi di nervi (1988) – Luca Malavasi

12 ottobre – Tutto su mia madre (1999) – Luca Malavasi

19 ottobre – Dolor y Gloria (2019) – Luca Malavasi

 

officine@ied.it

*campi obbligatori

Autorizzazione al trattamento dei dati personali come indicato nella pagina Privacy e Disclaimer *